Igiene orale

Risulta pertanto necessario periodicamente in base anche alla velocità di formazione del tartaro eseguire una detartrasi.

Il tartaro e la gengivite che ne consegue non sono solo un problema estetico, perché i batteri che proliferano nella gengiva infiammata possono passare nel circolo sanguigno e, attraverso il sangue, colpire gli organi interni, in particolare le valvole cardiache, provocando malattie cardiache anche gravi, e i reni, causando insufficienza renale. Per questo l’igiene della bocca è tanto importante per la salute, tanto nelle persone quanto nei cani.

Mentre la placca può essere facilmente rimossa spazzolando i denti, una volta che si è formato il tartaro può essere asportato solo con l’utilizzo di un apparecchio ad ultrasuoni, in anestesia generale. È quindi importante abituare il cane alla routine della pulizia dei denti, anche in età adulta in modo da attuare una valida prevenzione verso le patologie di denti e gengive.

SOS Levrieri Onlus precisa che i contenuti inerenti la salute del Levriero presenti nel sito Internet, sono da intendersi semplicemente come consigli o suggerimenti dettati dall’esperienza e considerarli quindi come tali. Le indicazioni riportate pertanto non vogliono e non devono in nessun modo sostituirsi a diagnosi, terapie mediche o farmacologiche che rimangono di esclusiva pertinenza del medico veterinario. Solo quest’ultimo, quindi, rimane l’unico soggetto competente deputato a formulare diagnosi, prescrivere farmaci e indicare terapie. Per questi motivi SOS Levrieri Onlus non si ritiene responsabile per qualsiasi comportamento o pratica derivante o connessa a detti consigli e che in qualsiasi caso, come sottolineato, è necessario consultare il medico veterinario.