Grace – Greyhound senior

Testimonianza di una meravigliosa adozione

Silvia ha da poco adottato Grace, un Levriero Greyhound senior. Vogliamo condividere con voi la sua testimonianza.

Ho visto per la prima volta Grace in foto. Erano mesi che sfogliavo e risfogliavo internet alla ricerca di notizie sui Levrieri e sulle loro storie. Ho provato anche a compilare dei moduli a cui ho ricevuto risposte negative, per il fatto che sto fuori casa sette ore. Mi ero quasi rassegnata, quando una sera provo a compilare l’ennesimo modulo… e sorpresa!  Dopo pochi giorni la chiamata di Monica:

Buongiorno sono una volontaria di SOS Levrieri

Sinceramente pensavo ad un altra risposta negativa. Invece dall’altra parte del filo c’era una persona che voleva farmi capire che probabilmente anche per me c’era una soluzione:

Si chiama Grace, ha 9 anni. Sarebbe davvero bello trovarle una famiglia !

La mia prima reazione è stata di gioia mista a terrore. Primo perchè intuivo che forse sarei riuscita a coronare il mio sogno, secondo perchè subito mi è balenata nella mente la consapevolezza che questa scelta voleva dire adottare un Levriero ma godere di lui per poco tempo. Ho cominciato a credere anche di non poter mai essere all’altezza di un essere così delicato e sensibile. Monica mi spiegava che era normale avere paura, ma che mai e poi mai mi sarei pentita di quella scelta:

perchè una senior ti può dare tanto… forse più di un cucciolo.

A questo punto ero pronta per la visita della volontaria per controllare che la casa non avesse pericoli. Sono stati i giorni più lunghi della mia vita. Ho cominciato ad avere paura che l’associazione non me l’avrebbe mai data per questo e per quello. Continuavo ad entrare nel sito e continuavo a sfogliare le foto di Grace:

è grande, non riesco, è una senior e soffrirò!

Poi la visita e l’ok. Mi ricordo ancora la corsa al bar a dirlo ai miei amici. Ma la paura ovviamente neanche a quel punto mi lasciava stare, ma con l’aiuto e l’incoraggiamento di Monica sono arrivata al fatidico giorno, ancora piena di dubbi.

Poi lei.

Una paura tremenda come me, ma una dolcezza infinita in fondo ai suoi occhi. Ecco, li non ho avuto più dubbi, era ciò che desideravo. Due occhi dolci e bisognosi di calore. Da quel giorno ha fatto mille progressi e il nostro rapporto si è rinforzato giorno dopo giorno. Grace, saranno gli ultimi tuoi anni, ma io con Lisa mia figlia ti promettiamo di ridarti tutto ciò che la vita ti ha tolto e siamo sicure che tu ci ricambierai con l’amore che in questo stupendo mese e mezzo ci hai donato, un amore incondizionato.

Ora capisco cosa volesse dire Monica nell’affermare che un senior è speciale.

Grazie di cuore SOS Levrieri per averci regalato questa favolosa opportunità.
Silvia

I senior sono davvero speciali, non abbiate paura e adottate