Perchè i Levrieri scavano nelle loro cucce prima di addormentarsi?

Riti ed istinti primordiali sopravvivono nei cani addomesticati prima di addormentarsi, scopriamo insieme il perchè di queste abitudini.

Buona notte mondo

Perchè i Levrieri “scavano” nella loro cuccia e si rigirano su loro stessi prima di sdraiarsi ed addormentarsi?

Se vivete con un Levriero in casa, avrete notato che il vostro amico a quattro zampe prima di sdraiarsi nella sua cuccia ( divano, coperta, cuscinone ) cerca di scavare il materiale a lui sottostante, come se volesse scavare una sorta di buca.

Questo altro non è che un comportamento istintivo e primordiale, dovuto alla discendenza dai lupi, avvezzi a scavare piccole tane in cui dormire, dentro la terra dei boschi in cui abitano.

Buona notte mondo

Una eredità ancestrale…

I nostri amici, quindi, anche se hanno l’agio di vivere in una casa e di avere una cuccia o un divano a loro disposizione per riposare, istintivamente cercano di scavarne la superficie come i loro antenati erano soliti fare: una eredità ancestrale, insita in ogni cane.

Per quanto riguarda il fatto di rigirarsi su se stessi, abbiamo diverse spiegazioni, tutte molto attendibili. Il cane gira su se stesso per assicurarsi che non ci sia un pericolo.

Quasi tutte le specie, infatti, mettono in atto questo comportamento prima di dormire o di fare i propri bisogni: perchè?

Semplice, per verificare l’assenza di insetti o di altri animali che potrebbero attaccarli. Trattasi di un riflesso naturale e istintivo, per controllare che il posto in cui decide di essere ” più vulnerabile ” sia sicuro e privo di pericolo.

E’ una specie di automatismo, tuttora presente nonostante il fatto che ormai i nostri cani siano animali addomesticati: la salvaguardia della propria incolumità resta uno degli istinti primordiali più importanti.

Da qui il forte bisogno di scongiurare la presenza di ” nemici ” nei momenti in cui non sta in guardia, un comportamento assolutamente giustificato e che non deve destare sorpresa o timore.

Quando il cane gira su stesso sta anche marcando il territorio: girando in tondo prima di coricarsi, infatti, il cane diffonde il suo odore, segnalando agli altri soggetti che in quel preciso luogo è lui che comanda.

Possiamo inoltre scoprire in questo comportamento un rituale per favorire il sonno: come gli uomini, anche i cani hanno bisogno di alcuni riti prima di addormentarsi.

Buona notte mondo
Buona notte mondo

Azioni o stimoli sensoriali nel cane e nell’uomo:

Preparano il nostro cervello al sonno, donandoci uno stato di calma, tranquillità e sicurezza. Nel cane, questo rituale consiste proprio in questo, ovvero la messa in sicurezza della propria cuccia: una volta controllato il tutto, il nostro amico, soddisfatto e tranquillo, può sdraiarsi nel suo giaciglio sicuro, chiudere gli occhi e dormire il sonno ristoratore.

Famiglia Foster

Simona Belloni © SOS Levrieri