Domande Risposte SOS Levrieri

… in arrivo la risposta

Molte famiglie che si avvicinano all’adozione hanno in casa un felino.

Premettiamo che, sia nel caso del galgo che del greyhound, i primi approcci con il gatto devono essere fatti con molta cautela, non forzando i tempi ed usando la museruola. Detto ciò molti nostri greyhound vengono testati con i gatti e ci rimettiamo alla grande esperienza dei ragazzi che lavorano presso i rifugi irlandesi, sotto il profilo di questi greyhound troverete la dicitura ‘può convivere con i gatti‘. Ricordiamo che la possibile convivenza si intende all’interno dell’abitazione…in giardino o all’aperto bisogna fare sempre la massima attenzione.

Al contrario di ciò che si è portati a credere osservando i levrieri e conoscendo la loro storia, questi animali sono molto pigri.

I levrieri possono dormire anche 16 ore al giorno, amano le comodità e poltrire su di un morbido cuscinone o meglio sul vostro divano. Certo come ogni cane i levrieri hanno bisogno di fare le loro uscite per i bisogni ed una volta al giorno una bella camminata con il proprio amico umano. Per il periodo estivo le uscite principali devono essere fatte la mattina presto e la sera tardi quando è più fresco per evitare colpi di calore pericolosi per la salute del vostro levriero.

Per la loro composizione corporea con molta massa muscolare e poca massa grassa, i levrieri non hanno possibilità di una buona termoregolazione.

Ecco perchè soffrono il caldo in estate ed il freddo in inverno e perchè i levrieri che diamo in adozione devono vivere all’interno delle abitazioni. inoltre, data la loro prestanza fisica e la loro vita passata se lasciati soli in giardino possono spaventarsi e saltare recinzioni anche molto alte diventando un pericolo per se e per gli altri. Quando il vostro levriero si sarà ambientato nella vostra famiglia scoprirete che a lui basta stare con voi, in casa o in giardino poco importa.

L’alimentazione dei levrieri non è tanto diversa da quella degli altri cani.

Bisogna stare attenti che il quantitativo di proteine non superi il 24%. Consigliamo di utilizzare prodotti di buona qualità, monoproteici ( per evitare problemi di allergie), preferendo marchi che non testino su animali.

I levrieri appena arrivata non capiscono la differenza tra fare i bisogni fuori o dentro casa, sta a noi insegnargli le buone maniere con pazienza e costanza.

Importante è dare da subito orari per le uscite e i pasti, impostando regole per una buona convivenza con il vostro amico a 4 zampe. Ricordate la parola più importante in un’adozione è pazienza soprattutto nei primi giorni.

I Levrieri rinnovano il pelo un paio di volte all’anno, in primavera e in autunno, un fenomeno fisiologico che prende il nome di muta.

Durante la muta il cane perde una gran quantità di pelo: deve completamente rinnovare il manto. Nei cani che vivono in appartamento, a causa del calore e della luce artificiale, la muta può avvenire in modo diverso, prolungandosi oltre la stagione normale, per cui in pratica finita una muta ne inizia un’altra. La perdita di pelo della muta può preoccupare il proprietario inesperto, ma si tratta di un fenomeno normale. Durante la muta possiamo osservare il fatto che, nonostante la perdita di pelo, la pelle non resta nuda in quanto il pelo perso viene rimpiazzato da quello nuovo in crescita.
 Durante la muta è consigliabile spazzolare spesso il cane, soprattutto se è a pelo lungo, per rimuovere il pelo morto. Se osservate aree di pelle in cui non vi è ricrescita di pelo, arrossamenti, croste, prurito eccessivo o altre anomalie della pelle, richiedete un consulto veterinario.

Decidere di allargare il nucleo familiare con un membro a quattro zampe, dà tante gioie, ma comporta anche impegno e responsabilità. La scelta del Levriero deve essere dettata dall’ambiente in cui si vive, dal proprio stile di vita, ed in base alle caratteristiche della propria famiglia.

I levrieri sono bravi coi bambini ma se questi sono molto piccoli è meglio scegliere un cane mite e tranquillo, dato che uno esuberante e giocherellone, pur senza volerlo, rischierebbe di far cadere i vostri bambini. Lo stesso discorso vale per quanto riguarda l’esercizio fisico, se siete persone che amano stare all’aria aperta e fate spesso gite in montagna o al mare allora un cane giovane e attivo per voi è l’ideale, ma se vivete in un appartamento senza giardino e non siete particolarmente amanti di scampagnate & Co. allora è meglio optare per un cane non più giovanissimo o più tranquillo.

In caso di dubbi…

Se avete qualche dubbio o desiderate maggiori informazioni, non esitate a contattarci

Aiuto?

Nel caso sorgano problemi, a chi mi posso rivolgere?

Adottare

Ho deciso di adottare un Levriero, cosa devo fare?

Nulla consequat massa quis enim?

Donec pede justo, fringilla vel, aliquet nec, vulputate eget, arcu. In enim justo, rhoncus ut, imperdiet a, venenatis vitae, justo. Nullam dictum felis eu pede mollis pretium. Integer tincidunt. Cras dapibus.

Vivamus elementum semper nisi?

Aenean leo ligula, porttitor eu, consequat vitae, eleifend ac, enim. Aliquam lorem ante, dapibus in, viverra quis, feugiat a, tellus. Phasellus viverra nulla ut metus varius lallus. Phasellus viverra nulla ut metus varius laoreet. Quisque rutrum.

Aenean imperdiet?

Etiam ultricies nisi vel augue. Curabitur ullamcorper ultricies nisi. Nam eget dui. Etiam rhoncus. Maecenas tempus, tellus eget condimentum rhoncus, sem quam semper libero, sit amet adipiscing sem neque sed ipsum.

Aenean imperdiet?

Aenean commodo ligula eget dolor. Aenean massa. Cum sociis natoque penatibus et magnis dis parturient montes, nascetur ridiculus mus. Donec quam felis, ultricies nec, pellentesque eu, pretium quis, sem.

Nulla consequat massa quis enim?

Donec pede justo, fringilla vel, aliquet nec, vulputate eget, arcu. In enim justo, rhoncus ut, imperdiet a, venenatis vitae, justo. Nullam dictum felis eu pede mollis pretium. Integer tincidunt. Cras dapibus.

Etiam ultricies nisi vel augue. Curabitur ullamcorper ultricies nisi. Nam eget dui. Etiam rhoncus.

Aenean commodo ligula eget dolor. Aenean massa. Cum sociis natoque penatibus et magnis dis parturient montes, nascetur ridiculus mus. Donec quam felis, ultricies nec, pellentesque eu, pretium quis, sem.